PostHeaderIcon Ultime

AddThis Social Bookmark Button

Fratelli d’ Italia  “ ‘sta minchia !!! “

 Ho aspettato qualche giorno per vedere come venisse indirizzato il flusso dei “migranti”, date le proteste dei Fratelli d’Italia del Centro Nord.

Visto che la cosa sembra prendere “una pessima piega” per il nostro già di per se “disastrato” Sud, anche per il totale disinteresse ed i “solito silenzio” dei Fratelli d’Italia del Centro Sud, e di Sciacca in particolare perché ci riguarda da vicino e che sarà costretta a subire una immigrazione di massa, credo sia opportuno "mettere in allarme la città".

Non ho ancora visto, infatti, Rampolli, pediatri rossi, ragazzi della sinistra giovanile scendere in Piazza a gridare, non solo verso la Lega, ma verso tutto il Centro Nord, la loro rabbia ed il loro disprezzo per come si stanno comportando verso il Centro Sud a proposito dell’invasione di migranti dal Nord’Africa, in merito al dove ospitare le migliaia di migranti già giunti e che giungeranno ancora in Italia ed ospitati “stranamente” solo nel Centro Sud.

I comunisti riciclati nel PD ed i pediatri rossi che hanno fatto e continuano a fare “fuoco e fiamme” per un’ Unità d’Italia che esiste solo sulla carta e nella testa di coloro i quali col Comunismo ci “campano”, fanno finta di “ignorare” che i Fratelli d’Italia del Centro Nord, la stanno per l’ennesima volta mettendo nel culo ad un Centro Sud già dai centronordisti depredato di tutto e ridotto ad uno stato di miseria e semipovertà, e con il silenzio-assenso dei comunisti riciclati nel PD.

Quindi dato il silenzio-assenso della “Premiata Ditta” Rampollo,  Pediatri rossi & Compagni” su un così grave argomento, devo arguire che “quelli del Centro Nord” sono i “Fratelli d’Italia” che vogliono “imporci” con la violenza, perchè "loro ci campano", e con la “connivenza” di tutte le Istituzioni dell’italico stato, Quirinale in primis et Presidentia Consilii in secundis (e che Cicerone mi perdoni) e con questi "fratelli-caino" e con i soldi di questi, giunti al Sud in milioni di Euro, hanno festeggiato “la loro” unità d’italia.

Ma i nostri politici, quelli "onorevoli", i deputati ed i senatori regionali e nazionali mandati a Palermo e a Roma "CHE CAZZO FANNO ???"

Allego una foto di ”come si protesta” senza violenza fisica, ma con una violenza verbale “pari” a quella usata nei confronti dei meridionali da 150 anni a questa parte. Comunisti camaleontici voltagabbana, prendete esempio dalle donne come si protesta, perchè le prebende, gli agi, i lussi e le comodità che lo stato italico vi passa per "vivere alla grande E SENZA FARE UN CAZZO, alla faccia di chi non c'ha una lira in tasca", vi hanno fatto dimenticare che i veri comunisti sono ben altra cosa, voi siete solo miseri approfittatori, e null'altro.

Voltagabbana rossi, vi siete chiesti, dovesse finire il comunismo in Italia, Voi dove andreste a lavorare ?????

Attenzione però a non strumentalizzare quanto scrivo, estrapolando frasi di comodo per cambiare totalmente il senso del discorso, cosa molto facile a chi non ha argomenti validi per attaccarti ed allora ricorre alla mistificazione.

Pino Marinelli

*******************************************************************

24 aprile 2011 - Buona Pasqua !!! 

A Pasqua come tutti facciamo, è tradizione regalare " a chi si vuol bene" un bellissimo UOVO DI PASQUA CON SORPRESA.

Ebbene quest'anno il mio uovo con sorpresa lo regalerò al Rampollo. Ma quale potrà essere la sorpresa in esso contenuta ???? Provate ad indovinare.

Quindi da oggi comincia il conteggio alla rovescia:

                                             meno 12

Quale sarà la sorpresa ? Basta aspettare, no ?

Pino Marinelli

***************************************************************

P.S. Per "evitare inutili quanto ingiustificate incomprensioni" chiarisco che i colori Rosso e nero della Scrittura sono in onore del "Foggia Calcio" ovvero i "Satanelli di Zeman".

Ultimo aggiornamento (Lunedì 11 Aprile 2011 16:31)

 
AddThis Social Bookmark Button

 

                           L'ultimo bersaglio del "rampollo"                

Il Consigliere Comunale Paolo Mandracchia 

Le mie battaglie contro l'amministrazione Bono e contro i comunisti riciclatisi e penetrati come un cancro all'interno del PD, con la connivenza di un segretario "colpevolmente imbelle" e l’avallo del “ricco di suo”, che hanno "fagocitato" il Partito Democratico distruggendolo e riducendolo ai minimi termini, continuano e continueranno. Ai comunisti riciclati nessuna tregua !!!

Il fuggi fuggi dal Partito Democratico di ben 2 consiglieri provinciali e di alcuni consiglieri della maggioranza la dice lunga sul "chi comanda" a Sciacca.

Quello che non mi sorprende affatto, però, è il silenzio-assenso degli uomini di Nuccio Cusumano. Una accondiscenza strana che può essere giustificata solo da un logico fine, cioè quello della volontà di Cusumano di azzerare completamente il PD, per poi attuare un regolamento di conti con i voltagabbana dell'ex PCI, ex Ulivo, ex Unione Sovietica ecc. mostrandosi infine a Sciacca come il “padrone” incontrastato della città, alla faccia dei più o meno onorevoli saccensi in carica.

Nuccio Cusumano ha lasciato mano libera a chiunque volesse partecipare al “tiro al piccione” (leggasi Vito Bono) ovvero alla demolizione politica del “ricco di suo”, perpetrata proprio per mano del "rampollo" suo protetto, proprio come finì Giulio Cesare pugnalato alle spalle dal suo protetto Bruto e come Bruto anche il "ricco di suo" sempre tenendo stretto il portafogli, sussurrerà esalando l'ultimo respiro di sindaco "Tu quoque Rampollus fili mi", rampollo che prima ha letteralmente “demolito" la figura politica di Vito Bono, rendendola, a volte, addirittura patetica, grottesca e ridicola, imponendogli anche delle strampalate prese di posizione, per passare poi a far la guerra a tutti gli altri colleghi di partito e coalizione, cominciando dal "povero" consigliere Giuseppe Ambrogio che vorrebbe ribellarsi, ma che non ha il coraggio di farlo, per finire agli uomini dell’MPA Brunetto e Ferrara. Al povero vicesindaco Brunetto gliene ha fatte di tutti i colori: opposizione, bacchettate, ramanzine, paternali, è giunto perfino alla “sobillazione cittadina” incitando alcuni commercianti “portati alla disperazione” dalla disastrosa politica del “sindaco che non c’è” contro lo stesso Brunetto per fargli rimangiare quasi tutte le ordinanze emanate. Gli altri del PD ? Con alcune lodevoli eccezioni, solo “meschini” yes men, per dirla alla saccense, "tuttu scruscio e gubaita niente". Piccoli uomini avvinghiati, abbarbicati, incollati a quella "caricuccia" di consigliere comunale per darsi un velo di importanza, ma che al "redde rationem" non contano un "cazzo" se non per il voto che danno, ovviamente indicato da chi effettivamente "comanda".

Comunque i mal di pancia “delle eccezioni” che potrebbero "dare un buon contributo alla città" ma che vengono sistematicamente ignorate dai "capoccia comunisti", non dureranno ancora a lungo, perchè prima o poi "il bubbone” scoppierà ed infatti, già le crepe cominciano ad evidenziarsi.

Non facendo più notizia “ormai” gli attacchi quotidiani del consigliere PD Ambrogio, hanno fatto scalpore invece le “bellicose” dichiarazioni di Gioacchino Settecasi e la definitiva rottura con Vito Bono del Consigliere Michele Patti, resosi l'altra sera “indipendente”, mentre incomprensibile resta la "titubanza" del Consigliere Sandullo ad allontanarsi dalla nave che affonda !

Abbiamo assistito, imperturbabili questa volta, allo “SHOW”  comico-politico-patetico del “rampollo” che anche questa volta se l’è presa con uno dei suoi, ma che essendone egli il capogruppo, dovrebbe difendere e che, invece, è il primo ad attaccare. Questa volta la scelta del nemico da “abbattere” è stata quantomeno “infelice”, perché il destinatario dei proditori attacchi del “rampollo” è stato il Consigliere Comunale Paolo Mandracchia.                Orbene, anche gli avversari politici di questo "tosto" Consigliere, conoscendone la preparazione sulle “cose Agricole” e non solo, la serietà e l’onestà della persona unita ad una “grinta” non indifferente, si son sempre ben guardati dall’attaccarlo frontalmente. Ma il “rampollo” no ! Lui no ! Lui non ha paura (data la protezione di cui gode) e, con la tacita approvazione del “sindaco che non c’è”, suo protettore, ha sparato a zero contro l’ultima iniziativa a favore dell’agricoltura e degli agricoltori presa dal Consigliere  Paolo Mandracchia.

Non sappiamo come e se reagirà il Consigliere Mandracchia. Sappiamo benissimo, invece, come reagirà “il ricco di suo” : Ma chi vuliti di mia ?  Ma iu chi vvaiu fattu ?  Sordi un ci nnè ecc. E sappiamo ancora meglio, però come reagirà il rampollo. Se Paolo Mandracchia per “Ragioni di Stato” (leggasi seggia du sinnacu) farà finta di nulla, il rampollo ringalluzzito si sentirà autorizzato a scegliersi la prossima vittima e continuarà imperterrito alla demolizione del PD, la cui rappresentanza in Consiglio gli è stata, scientificamente e dolosamente, affidata per la distruzione del partito stesso. Se invece, il Consigliere Mandracchia dovesse chiedere “conto e ragione” del proditorio attacco subito, il rampollo si comporterà come suo solito fare nei confronti di chi “non abbozza” ma che gli mostra i denti pronto a mordere, ovvero “chiederà umilmente e per l’ennesima volta scusa” come fanno "i picciriddi" dopo aver commesso una marachella e tutto finirà in una bolla di sapone fino al prossimo attacco e alla prossima vittima.

I problemi di una città alla deriva sono legati ai capricci di un perenne disoccupato(1)-stipendiato-raccomandato-protetto che tenendo per le @@ (leggasi portafoglio o conto bancario) “il ricco di suo”, decide le sorti di questa “disgraziata” città.

E l’opposizione ???? Ma perchè a Sciacca c'è l'Opposizione ?

Io ho visto solo conviviali pronti a sedersi a tavola.

Voi vi siete accorti di qualcosa ????

Ma questa è un’altra storia che racconteremo in seguito.  Il Titolo ????    

   I nuovi Moschettieri del Consiglio Comunale, ovvero:  

Uno contro tutti e tutti contro uno !!!

 “Pippo Turco contro la Santa Alleanza (2). 

Pino Marinelli

(1)– Disoccupato nel senso che nella vita non ha mai fatto un cazzo ma solo politica !

(2)- La gran parte dei Consiglieri, opposizione compresa !!! ed è quanto dire !!!!

Ultimo aggiornamento (Domenica 17 Aprile 2011 11:45)

 
Altri articoli...
Chi è online
 7 visitatori online