AddThis Social Bookmark Button



mercoledì 11 febbraio 2009 

A Castelvetrano una lapide a ricordo dei Borbone 

Una domenica di pioggia e vento, come non se ne vedevano da anni, in una zona quella della Sicilia Sud-Occidentale, per sua natura molto mite, non ha scoraggiato l'inossidabile segretario dei Comitati Due Sicilie-SICILIA, Pino Marinelli che ha partecipato alla scopertura di una lapide in ricordo della "Porta Ferdinandea" di Castelvetrano, come tante se ne trovano in Sicilia, costruita in occasione della visita di Ferdinando I di Borbone alla città. 
Questo tassello, anche se può sembrare piccolo, rappresenta la volontà di cambiamento delle istituzioni e di quei cittadini che vogliono riscoprire il proprio passato, la propria storia e che hanno capito che essa è maestra del presente e del futuro. 
Un caloroso ringraziamento va dunque a Pino Marinelli, già protagonista dell'intitolazione a Ferdinando II di una nuova piazza a Sciacca, che con la sua presenza a Castelvetrano, ci ha reso partecipe di questa bella iniziativa, nella speranza che altre ne seguiranno.

Ultimo aggiornamento (Martedì 14 Settembre 2010 16:19)

Chi è online
 4 visitatori online